Gli obiettivi Canon che sono compatibili con le Reflex o mirrorless Canon si dividono in tre tipi: obiettivi EF, EF-S, EF-M. Vediamo come scegliere un obiettivo compatibile con un modello di macchina fotografica della casa Giapponese.

Se hai acquistato una nuova Reflex Canon, una macchina fotografica o una compatta con obiettivi intercambiabili è inevitabile cominciare a pensare di aggiungerne uno o più alla tua attrezzatura fotografica. Ma con la sconcertante varietà di opzioni disponibili sul mercato, ci si potrebbe trovare in difficoltà nella scelta. Per cominciare, è bene concentrarsi principalmente su alcune cose che sono importanti.

Obiettivi Reflex Canon come sceglierli:

  • Lunghezza focale
  • apertura
  • Stabilizzazione di immagine
  • Formato
  • Attacco obiettivo

La lunghezza focale degli obiettivi Reflex Canon

La lunghezza focale di un obiettivo è la distanza fra il centro della lente e il piano del sensore della macchina fotografica quando il fuoco è all'infinito.Nel caso di obiettivi con n-lenti in più gruppi, si tratta della distanza fra il piano del sensore ed il punto "centrale" dell'obiettivo, che non si trova necessariamente a metà dell'obiettivo stesso (dipende, infatti, dallo schema ottico).

Il primo numero usato per descrivere un obiettivo reflex Canon è la sua lunghezza focale, in combinazione con il sensore della fotocamera digitale, questo definisce l'angolo di vista di cui la lente, con i numeri più piccoli che indicano un angolo più ampio. Sono denominati obiettivo zoom, utilizzando due numeri che indicano gli estremi della gamma, per esempio 18-55mm. Mentre sono chiamati obiettivi a focale fissa, con un solo numero ad esempio 50 mm.

L'immagine sotto mostra come il campo di vista varia con la lunghezza focale di una Reflex digitale con sensore di formato più comune, APS-C (come quello usato da Canon, Nikon, Pentax e Sony).

La tabella di conversione mostra come queste si riferiscono a due standard di dimensioni del sensore di altri, vale a dire 'full-frame' (Pieno Formato), che è la stessa dimensione di una pellicola di negativo 35mm e Quattro Terzi che è utilizzato da Olympus e Panasonic.

Per motivi di confronto conveniente, le lenti dell'obiettivo sono spesso indicati con la loro lunghezza focale equivalente 35mm, per esempio un obiettivo 18-55mm, può essere descritto come un equivalente 28-90mm. E' importante capire che questo significa semplicemente che un obiettivo 18-55mm su APS-C copre lo stesso angolo di vista di 28-90mm su una fotocamera 35 mm.

 

Tipo di lente

35 millimetri 'full-frame'

APS-C

Quattro Terzi

Ultra grandangolo

24mm e più ampia

16mm e più ampia

12mm e più ampia

Grandangolo

28 millimetri

18 millimetri

14 millimetri

Standard

50 millimetri

30 millimetri

25 millimetri

Teleobiettivo

80mm e più a lungo

55mm e più a lungo

42mm e più a lungo

Caratteristiche da considerare prima di scegliere l'obiettivo per reflex sono:

Autofocus obiettivi Canon Eos

L'autofocus utilizzata dagli obiettivi Canon Eos può avere un grande impatto sulle sue prestazioni di messa a fuoco, in particolare in termini di rumore e velocità. Il motore di messa a fuoco può essere posizionato sia nel corpo della fotocamera digitale o nell’obiettivo.

I motori posizionati nell’obiettivo fotografico sono disponibili in una varietà di tipi con caratteristiche diverse. Ecco una panoramica dei tipi più importanti:

  • Azionamento della vite lenti non hanno un motore interno, e invece sono guidati dal corpo della fotocamera tramite un accoppiamento meccanico, che tende ad essere veloce, ma relativamente rumoroso.
  • Micromotore. Utilizzano motori a corrente continua, guidano il gruppo di messa a fuoco attraverso un treno di ingranaggi. Questi si trovano in obiettivi economici. Le prestazioni AF sono altamente variabili - nella peggiore delle ipotesi lenti e rumorosi, nella migliore delle ipotesi ragionevolmente veloci e silenziosi.
  • Ad ultrasuoni. Questi motori stanno diventando sempre più popolari, con l'attrazione principale di essere silenzioso durante il funzionamento. Essi sono di due tipi principali: il più economico micro-tipo ha caratteristiche simili a micromotori, mentre il più costoso anello-tipo ha un certo numero di vantaggi. In generale, sono veloci, silenziosi, e si può attivare il pieno controllo manuale della messa a fuoco automatica.

Sigle motori ad ultrasuoni obiettivi per reflex

  • Canon - motore a ultrasuoni (USM)
  • Nikon - Motore Silent Wave (AF-S)
  • Olympus - Supersonic Wave Drive (SWD)
  • Pentax - Supersonic Drive Motor (SDM)
  • Sigma - Il motore ipersonico (HSM)
  • Sony - Supersonic Wave Motor (SSM)
  • Tamron - ultrasuoni Silent Drive (USD).

Come di consueto, ogni azienda ha un nome diverso per i suoi motori ad ultrasuoni, e utilizza le iniziali corrispondenti in nome dell'obiettivo fotografico.

Messa a fuoco manuale obiettivo per reflex

Sulla maggior parte delle Reflex e degli obiettivi vi è un interruttore per cambiare tra autofocus e messa a fuoco manuale, e ruotando la ghiera di messa in modalità automatica può potenzialmente danneggiare il motore o gli ingranaggi. Alcuni obiettivi, però, utilizzano un meccanismo a frizione che consente al fotografo di usare la messa a fuoco manuale.

Qualità dell'obiettivo fotografico contro gli agenti atmosferici

Come regola generale, un obiettivo più è costoso, più è meglio costruito. Gli obiettivi kit che vengono venduti con le Reflex Canon tendono ad essere piuttosto leggeri e di plastica; spendendo un po’ di più si può ottenere qualcosa di più duraturo. Riflettere su questi punti prima di acquistare un obiettivo fotografico.

Ecco come fare per vedere se è compatibile

Per vedere se gli obiettivi Canon sono compatibili con la tua Reflex Eos, basta controllare sull'innesto dell'ottica e nella parte anteriore della macchina di che colore è il puntino, se i colori corrispondono vuol dire che l’obiettivo è compatibile con il corpo macchina.

Per rimuovere l'obiettivo dal corpo macchina, si preme il pulsante di rilascio posto sul corpo macchina a fianco all’innesto e si deve ruotare nel verso antiorario.

  • Per gli obiettivi EF, l’indicatore da controllare è il punto di colore rosso, sarà compatibile se anche nel corpo macchina è presente il punto rosso.
  • Per gli obiettivi di tipo EF-S, l’indicatore è un punto rosso e un quadrato bianco.
  • Per gli obiettivi EF-M l’indicatore è un punto bianco.

Scegliere gli obiettivi per Reflex Canon giusti

La vasta gamma di obiettivi Canon Eos offre proposte di tutti i tipi, per tutte le esigenze lavorative. La fotografia, spazia tra innumerevoli soggetti e le proposte di lavoro possono essere varie, ad ognuna di esse può essere indicato un tipo di obiettivo con il quale ottenere risultati più soddisfacenti e professionali. Obiettivi adatti per la fotografia macro, per foto naturalistiche, per foto ritratto, per fotografare paesaggi, per la fotografia sportiva ecc.

Gli obiettivi di ultima generazione sono molto più leggeri e più nitidi, la messa a fuoco avviene in modo più rapido e tendono meno a creare la luce parassita di quanto non avveniva in passato. Molti obiettivi Canon Eos hanno sistemi di stabilizzazione d’immagine o riduzione di vibrazione che consentono di scattare foto usando tempi di otturazione bassi fino a 1/15 di secondo ottenendo foto sempre più nitide.

Sigle obiettivi per Reflex Canon

Le sigle degli obiettivi Canon sono composte da diversi elementi, che indicano le caratteristiche dell'obiettivo stesso.

Innesto

La prima sigla indica l'innesto dell'obiettivo, ovvero l'interfaccia tra l'obiettivo e il corpo macchina. I principali innesti Canon sono:

  • EF: Innesto per fotocamere reflex digitali EOS full-frame e APS-C.
  • EF-S: Innesto per fotocamere reflex digitali EOS APS-C.
  • RF: Innesto per fotocamere mirrorless digitali EOS R full-frame.
  • EF-M: Innesto per fotocamere mirrorless digitali EOS M APS-C.

Lunghezza focale

La seconda sigla indica la lunghezza focale dell'obiettivo, ovvero la distanza tra il centro ottico dell'obiettivo e il piano focale della fotocamera. La lunghezza focale è misurata in millimetri (mm).

Apertura

La terza sigla indica l'apertura dell'obiettivo, ovvero il diametro massimo dell'apertura del diaframma. L'apertura è un'importante caratteristica di un obiettivo, in quanto determina la quantità di luce che arriva al sensore della fotocamera.

L: La lettera "L" indica che l'obiettivo fa parte della serie L di Canon, ovvero una serie di obiettivi di alta qualità e prestazioni professionali.

I, II, III, ecc.: I numeri romani indicano la generazione dell'obiettivo. Maggiore è il numero, più recente è la versione dell'obiettivo.

Altri attributi

Altri attributi dell'obiettivo possono essere indicati dopo la sigla dell'apertura. Ad esempio, la sigla "USM" indica un obiettivo con motore ultrasonico per la messa a fuoco automatica, mentre la sigla "IS" indica un obiettivo con stabilizzatore immagine.

Esempi

Le sigle degli obiettivi Canon possono risultare complesse da interpretare, ma con un po' di pratica è possibile capirle facilmente.

Attualmente ci sono obiettivi in vendita il cui prezzo è molto alto. Tutti i tipi di obiettivi Canon compatibili con le Reflex Eos o con le mirrorles sono costituiti da una serie di lenti singole chiamate elementi. Gli elementi possono essere di due tipi divergenti o convergenti.

Obiettivi EF

Gli obiettivi EF Canon, sono compatibili con tutti i modelli di Reflex EOS. Sono stati i primi tipi di obiettivi con innesto che si connette al corpo macchina in maniera totalmente elettronica, con una trasmissione dei dati trasferiti velocissima. Gli obiettivi EF Canon per primi, sono stati progettati con un motore di messa a fuoco direttamente dentro l’ottica e non all’interno del corpo della macchina fotografica. L'innesto EF ormai collaudato sin dal 1987 non è stato mai cambiato nonostante il sistema di autofocus e le tecnologie IS (sistema stabilizzato), e la struttura completamente impermeabilizzata abbiano subito notevoli progressi.

EF-S

Gli obiettivi EF-S, anch’essi compatibili con le fotocamere EOS risultano essere tra i più piccoli, maneggevoli e leggeri. Gli EF-S, sono stati progettati da Canon sfruttando la grandezza del sensore APS-C per offrire una gamma più ampia di obiettivi grandangolari, con focali che spaziano tra 16mm e 400mm.

 

EF-M

Gli obiettivi Canon EF-M sono gli ultimi arrivati, introdotti dopo la decisione di produrre le prime mirrorless EOS M le prime compatte ad ottiche intercambiabili. Sono compatti confronto agli EF ed agli EF-S, compatibili solamente con la gamma della mirrorless EOS M. I tipi di obiettivi Canon EF-M spaziano tra modelli ultra grandangolari, teleobiettivi e obiettivi macro, sono versatili e si adattano molto bene per qualsiasi tipo di uso.

Vedi i prezzi degli obiettivi per Reflex Canon su Amazon

Obiettivi Canon