Treppiede fotografico: quale marca comprare?

Il treppiede fotografico unisce stabilità e caratteristiche avanzate per adattarsi ad ogni tipo di esigenza di scatto. Anche se i nostri obiettivi sono forniti di stabilizzatore, è sempre indispensabile quando dobbiamo scattare foto in condizioni di luce scarsa.

Gli ultimi modelli di treppiedi, offrono configurazioni delle gambe multi- angolo per scattare su terreni accidentati e offrono la possibilità di ruotare o invertire la colonna centrale per close-up, o per nascondere le gambe in presenza di ottiche ultra- grandangolari.

Gli elementi che compongono il treppiedi sono: le gambe telescopiche, grazie alla presenza di più sezioni scorrevoli possono essere estese a seconda dell'esigenza fotografica, determinando così un'altezza minima e una massima.

Il treppiede è un importante accessorio fotografico

E' un importante accessorio fotografico in grado di evitare che la fotocamera digitale subisca delle piccole vibrazioni durante l'esposizione, pertanto il treppiedi deve essere stabile e robusto. La colonna centrale del treppiede fotografico serve a variare all'altezza della fotocamera digitale con facilità, senza dover ogni volta agire sulle tre gambe.

Il sollevamento può avvenire in due modi: manualmente oppure con un sistema a cremagliera (CR), più comodo e preciso. La testa è l'elemento mobile del treppiedi. La testa del treppiede dotate di due movimenti consentono lo spostamento sia in verticale che in orizzontale, e sono adatte soprattutto a cineprese e telecamere, specialmente se dotate di frizione che rende fluidi i movimenti (TF).

Aspetti principali da considerare prima di comprare un treppiede fotografico

Il primo aspetto da considerare per l’acquisto di un treppiede è quello di assicurarsi che le gambe abbiano i fermi a “clip” anziché a vite, poiché risultano più veloci da usare. Solitamente è possibile regolare la forza di tenuta, se necessario.

Testa treppiede

Secondo aspetto è la testa del treppiede: a tre movimenti sono valide quando si cerca il movimento o l’angolo preciso. Le teste a sfera sono più rapide e a volte offrono meccanismi separati per i panning.

La testa del treppiede dotata di tre movimenti è più indicata per le fotocamere digitali, in quanto consente anche di inclinare lateralmente il piano d'appoggio per passare rapidamente e con facilità dall'inquadratura orizzontale a quella verticale. La testa del treppiedi a sfera (TSF) è costituita da uno snodo a sfera, su cui è fissata la fotocamera digitale, libera di muoversi in ogni direzione.

Una volta trovata la giusta inquadratura viene bloccata con un meccanismo a frizione. Normalmente la fotocamera viene fissata al treppiedi con una grossa vite da collegare alla rissa filettata presente sul fondo della fotocamera digitale.

Alcuni treppiedi hanno la testa dotata di innesto rapido, che permette di inserire e disinserire la fotocamera digitale in pochi istanti e senza difficoltà. All'estremità inferiore del treppiedi, le gambe sono dotate di piedini in gomma che servono a rendere saldo l'appoggio sul pavimento e su tutte le altre superfici lisce.

In qualche caso la parte in gomma può essere tratto, in modo da far poggiare a terra una punta metallica (piedini convertibili). Il peso di un treppiede è importante, poiché un maggiore peso può dare più stabilità ma al tempo stesso ne risulta faticoso il trasporto. La soluzione giusta per un fotoamatore è quindi un compromesso tra stabilità e trasportabilità

Terzo aspetto segmentazione delle gambe: molte sezioni telescopiche aiutano a ridurre le dimensioni minime , ma più giunzioni si traducono in minor stabilità complessiva.

Quarto aspetto molto importante per la scelta di un treppiedi è ilmateriale con il quale costruito: quelli in fibra di carbonio possono essere più leggeri del 25% rispetto ai modelli in alluminio, e assorbono meglio le vibrazioni. C’è però il rischio che i treppiedi in fibra di carbonio possono andare in frantumi.

Altro aspetto da considerare prima di acquistare un treppiedi è l’altezza: un’altezza massima elevata aumenta le possibilità di scatto. Sceglieretreppiedi che hanno l’inversione della colonna centrale per effettuare scatti al livello del suolo.

Marche treppiedi

Giottos MTL9361B + Testa MH1311-652

Giottos MTL9361B + Testa MH1311-652 si presenta con una grande affidabilità e qualità costruttiva, è un treppiedi in alluminio e la testa a sfera. La stabilità è eccellente, fino alla massima altezza consentita, pari a 190 cm.

Giottos MTL9361B + Testa MH1311-652 si ripiega fino a 75 cm per il trasporto e pesa 2,8 kg, mentre i carichi massimi consentiti sono di 8 kg per le gambe e 10 kg per la testa. Giottos MTL9361B ha tre angoli di inclinazione disponibili per le gambe, a tre sezioni.

L’implementazione della rotazione della colonna centrale (180°) è particolarmente buona. La testa a sfera completa di un regolatore di frizione di controlli separati per il panning.

Giottos MTL9361B + Testa MH1311-652 in generale è un eccellentetreppiedi, imbattibile in questa fascia di prezzo: € 250.

Benro FlexPod A297EX + Testa BH2-M

Il treppiedi in alluminio FlexPod A297EX e la testa sfera BH2-M, prodotti da Benro, sopportano un carico massimo di 10 Kg e 8 Kg rispettivamente, il che li rende adatti anche per quelle fotocamere che utilizzano ottiche molto pesanti. Il peso complessivo è di 2,7 kg, mentre l’altezza varia da 75 a 184 cm.

Le tre sezioni delle gambe hanno clip robuste e le gambe stesse possono essere usate con tre angoli differenti, mentre la colonna centrale può essere inclinata abbracciando un angolo complessivo di ben 180°. Latesta a sfera BH2-M non offre un grado di frizione regolabile né controllipanning separati ma è molto stabile.

Benro FlexPod A297EX è molto stabile, adatto per fotocamere pesanti, la testa è povera di funzioni. € 265.

Reporter

Reporter S.r.l. distribuisce con il proprio marchio e vanta esclusive di prodotti quali album, cornici, portafoto, borse per fotocamera, per notebook, porta cd e dvd, batterie ricaricabili, alimentatori e carica battere, flash, treppiedi.

I punti di forza di Reporter S.r.l. sono la conoscenza del mercato degli accessori di fotografia, la rete vendita già consolidata negli anni e capillare, un’ampia gamma di prodotti per coprire ogni tipo di esigenza in fotografia e un ottimo rapporto qualità/prezzo; La sua rete copre tutto il territorio con 23 agenzie.

La scelta dei prodotti di Reporter S.r.l. è dettata da una continua ricerca, ricerca di nuovi materiali e nuove soluzioni per essere sempre all’avanguardia in relazione sia alle mutevoli esigenze del mercato sia alla spinta dell’innovazione tecnologica.


Sviluppo e ricerca sono dunque orientati ad un’offerta sempre concorrenziale sia da un punto di vista della qualità che del prezzo.

Reporter S.r.l.: Accessori per la Fotografia ed il Digital Lifestyle

  • Reporter offre una vasta gamma di Treppiedi, teste, monopiedi.
  • Bolla Di Livello
  • Impugnature Fotovideo
  • Portacavalletto
  • Treppiede Borsa
  • Treppiedi Classici
  • Treppiedi Da Tavolo
  • Treppiedi Serie Pro-line

Treppiedi Manfrotto

Manfrotto, storica azienda con sede a Bassano del Grappa (VI), è leader mondiale nella ideazione, produzione e distribuzione di supporti professionali per i mercati della fotografia, del video e dell'intrattenimento.

Nella sua vasta gamma di prodotti trovano posto sistemi di supporto per luci, teste e treppiedi dedicati al mercato fotografico, video, birdwatching ed alle applicazioni in virtual reality. I prodotti sono realizzati in alluminio, in carbonio ed altri componenti High-Tech.

Treppiedi Manfrotto: nulla migliora la tue foto o i tuoi video come l'utilizzo di un buon treppiedi Manfrotto. Dai treppiedi leggeri, pratici da trasportare e facile ai treppiedi da studio Manfrotto ha il treppiedi giusto per le tue esigenze.

Manfrotto 055X PROB + Testa 496RC2

treppiedi-manfrotto

Manfrotto 055X PROB + Testa 496RC2 è un treppiedi molto massiccio e robusto. Il carico massimo consentito di 7 kg per il treppiedi e 6 kg per la testa, e un peso complessivo di 2,9 kg. L’altezza varia da un minimo di 72 cm un massimo di ben 187 cm.

Garantisce la funzionalità di inclinazione di 90° della colonna centrale, la quale ammette solo le posizioni orizzontale e verticale, senza possibilità di essere fissata in posizioni intermedie. Le gambe sono tre sezioni, con quattro angoli ammessi. La testa a sfera è stabile e difetta di controlli per il panning.

055X PROB offre la tipica qualità e affidabilità della prestigiosa marca Manfrotto, unite a una generosa altezza massima. € 270

Teste Manfrotto

Teste Manfrotto: scegli la testa giusta per la fotocamera e per le tue necessità. La scelta di una testa è importante per corrispondere alle caratteristiche del treppiedi e per sfruttare tutte le possibilità della fotocamera. Manfrotto ti offre le Teste del treppiedi giusta per ogni specifica applicazione.

Monopiedi Manfrotto

I monopiedi Manfrotto, sono i compagni di viaggio ideali. Sono compatti, facili da trasportare e ti permettono di ottenere uno scatto migliore di quello a mano libera. Sono ideali per la fotografia sportiva dove si utilizzano obiettivi molto lunghi e dove serve la massima velocità di scatto e posizionamento.

http://www.manfrotto.it/foto-treppiedi

Pulizia del treppiedi

Il treppiedi può essere un investimento costoso. Ricordiamo di effettuare una pulizia regolarmente del treppiedi: resisterà per anni se seguiamo questa semplice guida da eseguire ogni tanto. Montiamolo all’aperto, ci sono ottime probabilità di ricoprire tutto di acqua e sapone, quindi troviamoci un’ampia zona all’aperto.

Evitate di lavarlo nel lavello di casa: appena estendete al massimo le gambe le cose si complicano. Usate un detersivo delicato, versate una piccola quantità di detersivo per piatti in una ciotola d’acqua tiepida.

Come pulire il treppiedi

Aprite tutti i fermi e allungate le gambe del treppiedi. Inzuppate una spugnetta pulita nella ciotola e togliete con molta cura lo sporco dalle gambe. Se portate sempre il vostro treppiedi per i vostri scatti, non potete evitargli qualche colpo e graffio, ma potete assumervi la responsabilità di mantenerlo pulito e in perfetto ordine.

Una gita alla spiaggia può lasciare le gambe del cavalletto sporche di sabbia e acqua salata e col tempo possono iniziare a corrodersi. Se poi incappate in una giornata ventosa, non potete impedire che la sabbia arrivi a insinuarsi anche nella colonna centrale. Dovete prendere l’abitudine di ripulire il cavalletto dopo ogni lavoro in cui piedi, gambe e giunture possono aver raccolto polvere e sporcizia.

Non sono necessari detergenti e lubrificanti costosi per effettuare lapulizia del treppiedi, basta quello che troviamo in cucina. Fate unapulizia profonda ai fermi delle gambe del treppiedi che sono inclini a raccogliere polvere e grasso quanto i piedi.

Usate un vecchio spazzolino da denti per rimuovere granelli di sabbia e terra dalle giunture e dai bulloni, che rischiano di arrugginire (specie se sono stati esposti all’acqua salata).

Tocco finale, date una risciacquata a tutto il treppiedi con acqua pulita, per rimuovere gli aloni di detersivo rimasti sulle gambe. Alla fine passate tutto con uno strofinaccio pulito e assicuratevi che gambe, giunture e fermi siano perfettamente asciutti.