Fotocamera mirrorless: Nikon 1 V2 recensione

Visite: 732
Contenuto Articolo[Nascondi]




La tecnologia Nikon si evolve e con la nuova Nikon 1 V2, assume nuove dimensioni: risoluzione più alta, nuovo processore di immagine Expeed 3A, sottolineando quanto per la casa giapponese siano importanti le fotocamere compatte a obiettivi intercambiabili, le mirrorless.

Sono un nuovo segmento di mercato, dove si riscontrano nuovi accessori, nuove idee, nuovi obiettivi e corpi macchina dalle prestazioni sempre più avanzate.

Fotocamera mirrorless a obiettivi intercambiabili

Sempre più interesse verso le fotocamere mirrorless da parte di un pubblico che comprende sia l’utente giovanissimo che chiede praticità e divertimento da condividere tramite i Social network, sia per i fotografi professionisti che cercano nuove esperienze di scatto e di ripresa video.

Dopo la messa sul mercato della Nikon 1 J2, fotocamera dal carattere fortemente creativo, insieme all’ottica Nikkor 11-27mm f/3,5-5,6, l’ultima novità riguarda l’introduzione della Nikon 1 V2, nuova top di gamma. La 1 V2 è disponibile nei colori bianco e il nero.

Recensione della fotocamera mirrorless Nikon 1 V2

La Nikon 1 V2 inaugura la seconda generazione al sistema Nikon 1. Il design rinnovato, abbandona la forma regolare e a parallelepipedo che contraddistingue gli altri tre modelli precedenti, prediligendo sporgenze più pronunciate.

nikon-1-v2

La prima sporgenza rende molto più solida e professionale l’impugnatura, offrendo nella parte alta un pulsante di scatto testato per 100.000 cicli e in grado di accendere la fotocamera alla sola pressione.

La seconda sporgenza comprende sul davanti un’apprezzabile flash a scomparsa, sul retro un mirino elettronico da 1.440.000 pixel, accanto, due ghiere, una di regolazione, l’altra di selezioni dei modi P (Program), A (priorità d’apertura), S (priorità dei tempi), M (esposizione manuale) e di accesso rapido al bilanciamento del bianco e alla sensibilità Iso.

Nella fotocamera mirrorless, sono nuove anche le funzioni Push per impostare la fotocamera senza distogliere lo sguardo dal mirino e Controllo immagini Live per avere in tempo reale l’esposizione.

La parte anteriore della fotocamera 1 V2 è realizzata in lega di magnesio. Caratteristica essenziale che ha fatto delle fotocamere Nikon 1 prodotti di grande successo, è la velocità, la nuova arrivata si affida al doppio processore di immagine Expeed 3A per elaborare fin 850 milioni di pixel secondo.

A trarre vantaggio da una simile capacità di calcolo, sono le esposizioni in rapida sequenza dei soggetti in movimento, quindi la fotografia sportiva e la fotografia d’azione in generale. La 1 V2 può infatti scattare foto, tenendo premuto il pulsante di scatto nella modalità opportuna, alla velocità di 60fps alla massima risoluzione, con AF fisso, e di 15fps, sempre alla massima risoluzione, con AF continuo.

Questa velocità è supportata da un eccellente sistema di messa a fuoco ibrido che si affida sia alla rilevazione della fase, sia alla rilevazione del contrasto, utilizzando l’una o l’altra secondo il soggetto inquadrato e le condizioni di luce.

Sistema AF della 1 V2

A prescindere di quanto velocemente il soggetto inquadrato si muova o di quanta luce illumini la scena, il sistema AF della 1 V2, fra i più veloci al mondo, manterrà sempre a fuoco il soggetto, passando istantaneamente dalle 73 aree di messa a fuoco a rilevazione di fase alle 135 aree di messa a fuoco basata sulla rilevazione del contrasto.

Altra novità della 1 V2 è la risoluzione che è di 14 megapixel, con sensore CMOS in formato CX (13,2 × 8,8 mm) che porta il formato di stampa nelle possibilità di cropping a livelli superiori. La gamma di valori Iso della 1 V2 va da 160 a 6400 Iso per scattare foto anche in condizioni di luce bassa.

Video in Full HD

{qtube vid:=p3DeRC2DaKs}

Con la 1 V2 si possono ottenere video di qualità altissima adeguate a riprese di livello cinematografico, grazie al controllo manuale dei tempi e dell’apertura. Si registrano video in Full HD (1920 × 1080 pixel), nei formati 1080p, 1080i e 720p, con un frame rate che vanno da 400 fps a 1200 fps.

La nuova fotocamera mirrorless 1 V2, sfrutta l’avanzata tecnologia di acquisizione pre-post scatto per proporre funzioni innovative. La modalità Cattura immagine migliore comprende la funzione Selezione foto intelligente e la nuova funzione Visualizzazione rallentatore, per poter sempre ottenere lo scatto desiderato.

Con la Nikon 1 V2 è possibile decidere prima della creazione del Motion Snapshot se realizzare la “parte filmata” prima e dopo dello scatto o solo prima; e poi, ogni Motion Snapshot può essere salvato anche come singolo file, facile da condividere: in questo modo sarà semplicissimo caricare su qualsiasi Social network e raccontare le proprie storie in un modo completamente diverso.